IMPARARE A RISPETTARE I NOSTRI LIMITI

image

IMPARARE A RISPETTARE I NOSTRI LIMITI

quante volte ci sovraccarichiamo di impegni?
Vorremmo essere sempre più efficienti e organizzati, insomma dei super eroi!
Peccato poi che ci si scontri con la realtà che è ben diversa, la vita è esperienza, opportunità, scelta. Purtroppo o per fortuna, non siamo nati su questo pianeta con un libretto di istruzioni che ci spieghi come funziona la vita. L’unica cosa che possiamo fare è provare, riprovare e mettere amore e passione in tutto quello che facciamo. Certe volte non è detto che funzioni, anzi, più ci si incaponisce e più si fatica a trovare la soluzione!
La riposta è semplice;
Non siamo perfetti e non lo saremmo mai!
dunque rilassiamoci e godiamoci la vita, cerchiamo di assaporare ogni momento, ogni sua sfaccettatura, e accettiamo il fatto che non possiamo tenere la nostra vita sotto controllo. Cerchiamo di rispettare i nostri limiti e non fare violenza a se stessi.
Il nostro miglior amico qui sulla Terra è un genio, ci fa capire che stiamo esagerando…
sapete chi è? Il nostro corpo! lui sì che non mente mai, e ha modi alquanto strani e bizzarri per farcelo capire che ci dobbiamo fermare; incidenti, malattie, ritardi, improvvise influenze, insomma ci fa capire a mali estremi che dobbiamo fermarci e riposare. Cerchiamo di non affannarci nelle cose, osserviamo la natura; non c’è affanno, tutto accade semplicemente perché è in linea con l’universo, i frutti, i fiori, il sole che tramonta, nulla in natura si affanna, tutto è come deve essere. È nel riposo e nel silenzio che entriamo in contatto con noi stessi, con la nostra voce interiore e se imparassimo ad affidarci all’esistenza tutto sarebbe più semplice e più naturale, senza forzature, nel pieno rispetto di noi stessi e della nostra anima. Siamo anime in cammino, non siamo perfetti, non lo saremo mai, quando ci si apre a questa consapevolezza la vita cambia, non si chiede più troppo a se stessi, semplicemente ci si lascia accadere.
Benedetta

(Visitato 63 volte, 1 visite oggi)
Benedetta Carradori

Autore: Benedetta Carradori

 

Diplomata liceo artistico, stilista e modellista della calzatura, animatrice socio culturale… adoro giocare e sperimentare con le bolle di sapone e lavorare con i bambini. Cosa dire di me…. Sono una persona semplice, creativa e bambina dentro, mi stupisco per ogni cosa, mi piace sperimentare. Nei miei scritti troverete molti puntini di sospensione, perché così è la vita… Attimi di sospensione tra una realtà e l’altra, uno spazio temporale dove l’anima si raccoglie in uno spazio intimo, fecondo e creativo…
Ho tanto da imparare, ma con la mia semplicità e umiltà vorrei raccontarvi in questo blog il mio viaggio- percorso nella scuola Artedo di Verona; Il mio tirocinio, le emozioni, le sensazioni… Buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *