La soluzione di tutti i mali è amare se stessi…

image

Ci avete mai pensato che la soluzione di tutti i nostri mali è amare se stessi?
Semplice no?
Se amassimo noi stessi…
il mondo di conseguenza cambierebbe, lo sapete il perché?
Perché un uomo che ama se stesso non prova odio, invidia, rabbia, confusione…
Un uomo che ama se stesso ha scoperto una grande verità; quando si è in pace con se stessi, si è in pace con gli altri, di conseguenza il mondo,
non apparirà più loro ostile, ma un mondo nuovo, dove le persone danno il meglio di loro stessi, coltivano i loro talenti e creano in legge con l’amore e l’armonia. Una persona felice e appagata non ha bisogno di criticare gli altri, di giudicare, di ferire, perché sa che le altre persone non sono altro che uno specchio di noi stessi. Le cose che ci danno fastidio negli altri è quello che sotto sotto o ammiriamo o le abbiamo anche noi e li consideriamo “difetti”.
Dobbiamo guardare l’altro come un riflesso di ciò che siamo, l’altro non è altro che un Maestro che fa emergere in noi stessi luci e ombre.
Basta guardare gli altri!
cerchiamo di bastare a noi stessi, facciamo qualcosa per noi stessi: amiamoci di più.
Come? Imparando a rispettarci e a non volere essere per forza perfetti, ma diventando consapevoli che siamo creature in evoluzione e in movimento, tutto è crescita e opportunità, tutto…
Amare se stessi è il più bel regalo che ci possiamo fare.
Amare se stessi ci permetterà di vivere delle sane relazioni.
Amando se stessi non odieremmo più il nostro lavoro, la nostra vita, perché impareremmo ad accettarli e fare qualsiasi cosa per cambiare la situazione in meglio. Amare se stessi è la soluzione di tutti i mali.
Non ci sarebbero più guerre, fame e povertà. Tutti staremmo bene, perché noi per primi lo siamo e non sentiremmo più il bisogno di prevaricare gli altri.
Amare se stessi è una grande conquista, una disciplina, non si può cancellare dall’oggi al domani tutte le nostre ferite, le nostre turbolente emozioni, ma amando se stessi si possono accettare e integrarle nella nostra vita, amandole così come sono. Non ti appariranno più offensive e insormontabili, ma faranno parte del tuo percorso di crescita, e ringraziandole capirai il perché di quelle ferite. Quelle ferite ti hanno fatto diventare quello che sei nel bene o nel male, ti hanno fatto crescere, affrontare la vita, ti hanno fatto cadere, piangere….ti hanno reso VIVO.
Benedetta

(Visitato 273 volte, 1 visite oggi)
Benedetta Carradori

Autore: Benedetta Carradori

 

Diplomata liceo artistico, stilista e modellista della calzatura, animatrice socio culturale… adoro giocare e sperimentare con le bolle di sapone e lavorare con i bambini. Cosa dire di me…. Sono una persona semplice, creativa e bambina dentro, mi stupisco per ogni cosa, mi piace sperimentare. Nei miei scritti troverete molti puntini di sospensione, perché così è la vita… Attimi di sospensione tra una realtà e l’altra, uno spazio temporale dove l’anima si raccoglie in uno spazio intimo, fecondo e creativo…
Ho tanto da imparare, ma con la mia semplicità e umiltà vorrei raccontarvi in questo blog il mio viaggio- percorso nella scuola Artedo di Verona; Il mio tirocinio, le emozioni, le sensazioni… Buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *